“Il codice a barre ha 40 anni, prima scansione in un negozio dell’Ohio. Un discreto ma rivoluzionario segno grafico presente su tutti i prodotti di largo consumo compie 40 anni. Il codice a barre è stato infatti lanciato il 3 aprile 1973. In quell’anno le aziende leader del largo consumo mondiale si accordarono per utilizzare un unico standard per l’identificazione dei prodotti, che il mondo oggi conosce come il “codice a barre GS1″. Esattamente un anno dopo, il 26 giugno 1974, il codice a barre venne scansionato per la prima volta alla cassa di un supermercato, nel punto vendita Marsh di Troy, nell’Ohio. Il codice a barre è formato da un insieme di elementi grafici a contrasto, disposti in modo da poter essere letti da un sensore a scansione e decodificati per restituire l’informazione contenuta. A distanza di 40 anni, oltre 5 miliardi di prodotti sono scansionati ogni giorno in ogni angolo del mondo. E GS1 oggi è un’organizzazione neutrale e no profit presente in 150 paesi, dove supporta la collaborazione tra partner commerciali attraverso un sistema di standard mondiali.!”

Il Codice a Barre se potesse parlare direbbe: i miei primi 40 anni! Intanto dice tanto di noi, non ancora tutto!

codice a barre

Comments are closed.