‘Non e’ un’auto blu, ma di servizio’. Cosi’ il vice presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Antonio Venturino, esponente del Movimento 5 stelle, ha spiegato l’impiego di una vettura con lampeggiante per recarsi da Palermo alla base militare Usa di Sigonella, dove ha incontrato il console statunitense, Donald Moore, sul Muos di Niscemi.

‘Perche mi fa questa domanda? Perche non avete che cosa scrivere?’, dice l’esponente del M5s ai crOnisti che gli chiedono chiarimenti sul suo trasferimento e su quello del presidente della commissione Ambiente dell’Ars, Giampiero Trizzino, anche lui del M5S.
‘Ovviamente – spiega Venturino – siamo venuti con l’auto di servizio. Qualcuno dira’ che era un’auto blu, ma non lo e’.

Siccome noi oggi siamo venuti da Palermo e dobbiamo fare un altro giro, e siccome io la macchina non ce l’ho e a piedi sarebbe stato complicato, in bicicletta sarebbe stato un po’ difficile anche perche’ avrete visto lo stato fisico in cui mi trovo’. ‘Quindi per motivi di tempo – sottolinea Venturino – abbiamo usato un’auto di servizio, chiamiamola auto aziendale, dell’azienda Ars’.

(da Ansa)

Auto Blu

Auto Blu

2 Comments for this entry

  • eleonora41 scrive:

    chiamala come vuoi sempre a carico del povero cretino di contribuente . ci sono paesotti di circa 16 mila abitanti , quando il sindaco deve andare in prefettuura si fa accompagnare dall’auto in dotazione alla polizia municipale . così se c’è una necessità , e capita spesso , la polizia rincorre i delinquenti motorizzati a piedi- tutti uguali .

  • Alessandro scrive:

    Bell’articolo…
    Costava molto aggiungere la vera spiegazione, vero?
    Cioè che con loro c’era un funzionario regionale che per questioni assicurative non poteva viaggiare su un mezzo privato e che per il giro che avrebbero dovuto fare dopo non c’erano mezzi pubblici che avessero percorrenze accettabili.
    Quando tutti sbafavano in Sicilia nulla da dichiarare, adesso che una persona del M5S usa legittimamente – e per motivi eccezionali – un’auto di servizio dell’ARS per un incontro istituzionale tutti a puntare il dito.
    Davvero siamo un paese di gente ridicola.