Finisce il campionato, si aprono interessanti novità per il calcio mercato. Pogba alla Juventus?

Finisce il campionato ma le squadre non fermano i loro progetti, partendo proprio dal Milan c’è Ibrahimovic che pensa al suo futuro. E non è il solo, voci interessanti sul calcio mercato juventino che si muove insieme a quello europeo. Vediamo un po’ di notizie a riguardo.

Ibrahimovic, il suo futuro. Da lunedì arriva Origi

Ibrahimovic entro giugno dovrebbe far conoscere quello che sarà il suo futuro, continuare a giocare, cambiare ruolo e diventare un tecnico all’interno del Milan, dire addio al calcio oppure crescere come calciatore o tecnico dirigente in un’altra squadra. Adesso si vive la soddisfazione dello scudetto, dedicato al suo agente, Mino Raiola. “”Dedico questo scudetto a Raiola che purtroppo non c’è più – le parole di Ibrahimovic – E’ il primo trofeo che vinco senza di lui. Lui mi ha detto di tornare al Milan ed aiutare il club a tornare al top. Lo dedico a lui” (Fonte: Ansa). Su sosfanta però leggiamo anche altre parole, Ibrahimovic sa che dovrà dare delle conferme ma non ora, “in questi giorni decido. Devo stare bene, defo fare qualcosa. Quando sto bene posso vedere com’è la mia situazione.” Ed intanto, scopriamo questo breaking su Divock Origi, l’attaccante belga giocherà la sua ultima partita con la maglia del Liverpool nella finale contro il Real Madrid, poi visite mediche e firma con il Milan. (Troppo presto per poter scrivere di nuovi marcatori e quote antepost del prossimo anno, molti bookmakers e casinò online investono su giochi elettronici basati sul calcio: www.vegasplus.info).

Juventus, Chiellini e Pogba. Un addio di fine carriera, un ritorno nella rosa bianconera

Giorgio Chiellini è un calciatore molto amato, gentile, forte, profondo, umile e sempre attento ai toni e alle parole che utilizza nelle interviste. Si è raccontato con una diretta Instagram ad un Istituto statale di istruzione di Livorno. Ha parlato di tante cose e del suo futuro: uno dei momenti più emozionanti lunedì scorso, il saluto allo Juventus Stadium. Lì c’era tutta la famiglia in tribuna, “una serata emozionante a compimento di tutta una carriera che mi ha dato tante soddisfazioni. Come Gigi Buffon non arriva subito l’addio al calcio ma la separazione dal club che ha dato tanto alla sua carriera. Parla della vittoria all’Europeo, dell’esperienza con la Nazionale allenata da Mancini e poi dice anche “mi paicerebbe un’esperienza all’estero, ma devo valutare pro e contro”, ci sono famiglia, bambini piccoli e affetti.

E mentre si prepara l’addio ad un pezzo importante della difesa juventuna, Nedved prepara il colpo per la Juventus, si chiama Pogba. Questo centrocampista oggi gioca nel Manchester United, è collega di Ronaldo e prende uno stipendio di 15 milioni di euro. La Juventus sogna da parecchio il suo ritorno nella rosa bianconera ma i costi del rientro sono elevati. L’operazione cessione Ronaldo erano finalizzati proprio a questo obiettivo e, nel frattempo, si credeva nel sogno Dybala Morata come coppia incredibile da affiancare in formazione. Pogba è il grande sogno nascosto della Juvents, Allegri sembra crederci ma ci sono dei rivali, altri club interessanti partendo da Real Madrid e anche PSG. Il rinnovo di Mbappé non ferma la voglia di nuovi acquisti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *